I viaggi degli amici

Con Sandro alla scoperta di Perugia

Perugia è una graziosa cittadina situata nel cuore dell’Italia centrale conosciuta da tutti per Eurochocolate  e per il famoso jazz festival “Umbria Jazz“.

La città però nasconde molto altro: bellissime chiese, imponenti palazzi, stradine e vicoli suggestivi, importanti resti etruschi e, ovviamente, buonissimo cibo.

Ma andiamo con ordine: per alloggiare a Perugia è consigliabile scegliere un hotel adiacente al centro, in questo modo è possibile raggiungere la struttura alberghiera comodamente in automobile e poi spostarsi a piedi per visitare tutti i luoghi più importanti della città. 
Ad esempio, il Sangallo Palace Hotel è strategicamente situato a fianco delle scale mobili che in pochissimi minuti portano i turisti fino alla Città Sotteranea al di sotto della Rocca Paolina.
Da qui si prosegue la visita percorrendo tutto Corso Vannucci [la via principale del centro cittadino, ricca di negozi e caffè] fino ad arrivare a Piazza IV Novembre dove si affacciano il Palazzo dei Priori e la Cattedrale di San Lorenzo.
Proprio dietro alla Cattedrale è possibile mangiare al “Settimo sigillo”, un locale in stile medievale che serve piatti e vini tipici della cucina umbra tra cui la caratteristica torta al testo.

Sempre rimanendo in tema culinario è d’obbligo menzionare la fabbrica della Perugina. La visita guidata, da prenotare con un certo anticipo, vi condurrà nel cuore produttivo dei Baci Perugina e di mille altri prodotti a base di cioccolato dei quali avrete occasione di fare numerosi assaggi.
Infine, Perugia, è un ottimo punto di appoggio per visitare diversi paesini dell’Umbria: Assisi, Gubbio, Città di Castello, Passignano sul Trasimeno, Castiglione del Lago, che sono senza dubbio altrettanto affascinanti e ricchi di storia.

Sandro

Ama viaggiare e conoscere posti nuovi, anche quelli più selvaggi e inospitali. 
Per lui basterebbero uno zaino e un sacco a pelo ma da quando ha conosciuto Elisa ha dovuto “adattarsi” e dormire in hotel che prevedano almeno un letto e il bagno in camera.
Nelle sue vacanze, che siano al mare o in montagna, è sempre previsto qualche momento dedicato allo sport (sub, canoa, sci, snowboard, etc.).
Se invece va a visitare qualche città in giro per il mondo, non può non assaggiare il cibo locale, in particolare i dolci.

6 Comments

  1. Manuela marzo 16, 2013
    • Paola Forneris marzo 16, 2013
  2. Federico Minori marzo 16, 2013
    • Paola Forneris marzo 17, 2013
  3. Silvia Cartotto marzo 18, 2013

Leave a Reply

Instagram