Consigli Pratici

Perché visitare Helsinki con la Helsinki Card?

Il prossimo w.e. partirò alla scoperta di Helsinki.
Non sono mai stata in Finlandia e non vedo l’ora di scoprire questa terra dai mille laghi.
Questa volta mi limiterò alla capitale, per ovvi motivi di tempo, ma proprio perché ho “le ore contate” vorrei riuscire a pianificare le visite nel miglior modo possibile.

Google Credits

Guardando qua e là sulle guide turistiche e su internet ho scoperto che, come in altre grandi città, esiste una carta fatta apposta per i turisti.
Si chiama Helsinki Card e la si trova in diverse “misure”  in base a quante ore si intende trascorrere in città: 24h, 48h, 72h.

La Helsinki Card permette di viaggiare su tutti i mezzi pubblici della città gratuitamente e senza limiti, ivi inclusi il traghetto per e da Suomenlinna [l’isola-fortezza che si trova nell’arcipelago appena poco lontano] e di avere una riduzione di prezzo sul bus da e per l’aeroporto.

Oltre che per spostarsi in città, la carta serve anche per gli ingressi a numerosi musei, per gli sconti in alcuni ristoranti e negozi e per un city tour a scelta tra i numerosi via bus o via barca [il secondo city tour avrà invece un prezzo ridotto].

La Helsinki Card si può acquistare presso l’Ufficio di Informazione Turistica in Pohjoisesplanadi [in centro città], alla Stazione Centrale e anche all’aeroporto [Airpro Travel Service 24H – Terminal2, Arrivals Hall 3]. 
Nonostante ci si debba comunque recare in uno di questi uffici per ritirare la vera e propria carta, io vi consiglio di acquistarla online sul sito di Strömma, l’operatore turistico convenzionato, in quanto risparmierete alcuni euro.

L’attivazione della carta si effettua manualmente scrivendo sul retro della stessa la data e l’ora esatta del primo utilizzo.
Fate attenzione: prima di salire su uno dei mezzi pubblici è bene averla già attivata!

Insieme alla carta riceverete anche un’utilissima guida che vi fornirà i dettagli di quali musei potrete visitare gratuitamente, dove fermarvi per uno spuntino o un pasto e come spostarvi in città. 
Sulla guida, sempre molto aggiornata, troverete anche gli orari di apertura dei vari siti di interesse che vi permetteranno di pianificare al meglio la vostra visita.
Ecco appunto quello che mi aspetta… un piano dettagliato per poter sfruttare al meglio questi tre giorni in città!

3 Comments

  1. Federica Pollastri aprile 9, 2014
  2. La Folle giugno 17, 2014
    • Viaggi e Delizie giugno 17, 2014

Leave a Reply

Instagram